:: Amici dei Musei e Prato, la sua città

Amare Prato non significa solamente impegnarsi per la conservazione e la valorizzazione del suo patrimonio. Creare una fitta rete di rapporti con le istituzioni e le altre realtà sociali e culturali della città significa unire le forze per intervenire in maniera sempre più incisiva e precisa per il bene della città.
Per questo la sezione pratese ha aderito al progetto di Scegli-amo Prato, la nuova entità che riunisce gran parte degli enti del terzo settore cittadini con l’intento di costituire la prima Fondazione di comunità in Toscana. Principale obiettivo quello di catalizzare attenzioni e finanziamenti da investire sul territorio con un’attenzione a tutti gli aspetti della vita sociale, dal culturale all’assistenziale al socio-sanitario.

In più la sezione pratese di Amici dei Musei e dei Beni ambientali APS appartiene alla Federazione Italiana Amici dei Musei (FIDAM) e indirettamente anche alla Federazione Mondiale (WFFM) con sede a Bruxelles.

L’Associazione Pratese Amici dei Musei e dei Beni Ambientali APS collabora fianco a fianco con la sede pratese del Cesvot (Centro Servizi Volontariato Toscana), utile punto di riferimento e prezioso collaboratore per orientarsi nei meandri burocratici che si nascondono dietro una realtà associativa come la nostra.

Ma la rete non finisce qui. Oltre ai pluriennali rapporti con la Fondazione Museo del Tessuto e con la Scuola di Musica Giuseppe Verdi, l’Associazione è in continua evoluzione e lavora alacremente per ampliare il proprio perimetro di collaborazioni e fare sempre di più e meglio nel segno dell'amore che vogliamo alla nostra città.