2018 novembre - visita a venezia

 

Attenzione! si ricorda a tutti che il nuovo numero telefonico per contattare la sede è 389 2608415 e che l'orario di apertura da questo mese è cambiato: il giovedì la sede è sempre chiusa

 

 

FINE SETTIMANA 10-11 NOVEMBRE A VENEZIA: “TINTORETTO 500”                         

(programma di massima suscettibile di variazioni)                   

 

1° giorno, sabato 10 novembre:      


Partenza in pullman da Piazza Stazione alle ore 6.30, sosta per colazione in autostrada, arrivo alla stazione di Mestre,  da dove prendere il treno per giungere in pochi minuti a Venezia S.Lucia, incontro con la guida e partenza per raggiungere a piedi le Gallerie dell'Accademia. Qui è la prima parte della mostra dedicata a Tintoretto, il più veneziano tra gli artisti del Rinascimento, colui che ha più segnato Venezia con il marchio inconfondibile del suo genio, capace di stupire ed impressionare intere generazioni di artisti e amanti dell'arte: sono esposti i capolavori del suo primo decennio di attività e del contesto fecondo in cui avviò il suo percorso artistico, 26 eccezionali dipinti provenienti anche da importanti istituzioni museali straniere. Ma non solo. Le Gallerie dell'Accademia accolgono la migliore collezione di arte veneziana e veneta, soprattutto del periodo che va dal XIV al XVIII secolo, i “secoli d'oro” della Serenissima: tra i maggiori artisti ricordiamo Giovanni Bellini, Carpaccio, Giorgione, Tiziano, Veronese Canaletto.........

A fine visita, pranzo libero in zona. Nel pomeriggio ci sposteremo alla Scuola grande di San Rocco, uno dei siti cardine dell'attività del Maestro, custode di cicli pittorici imponenti e sbalorditivi. Nata come sede di una confraternita di cittadini benestanti dediti ad opere benefiche nel XV secolo, è un bel palazzo, come tanti in città, ma al suo interno accoglie opere di grandi artisti (Palma il giovane, Giorgione, Tiziano....) e soprattutto un meraviglioso ciclo di “teleri” del Tintoretto, che per unitarietà e splendore rappresenta per Venezia quello che per Roma è la Cappella Sistina. E' una visita imperdibile.

A fine visita ritorno a Mestre, arrivo in hotel, cena e pernottamento.
 

2° giorno, domenica 11 novembre:      


Dopo la colazione in hotel, l'arrivo in città a Piazza San Marco e l'incontro con la guida, entreremo a Palazzo Ducale per la seconda parte della mostra dedicata a Tintoretto. Qui sono esposte le opere dell'artista maturo centrate sul periodo più fecondo della sua arte, che lo resero famoso nel mondo, dagli anni '40 del Cinquecento fino agli ultimi lavori. Ma lo stesso Palazzo è un capolavoro di arte e architettura da vedere e godere. Alla fine della visita, tempo libero e pranzo libero.

Nel pomeriggio entreremo per una visita approfondita nella Basilica di San Marco, massimo monumento della città, tempio di vita civile oltre che di fede religiosa, uno dei simboli dell'arte italiana e della cristianità nel mondo. Questo meraviglioso edificio rappresenta, proprio come un ineguagliabile manoscritto, la storia stessa di Venezia, poiché tra le sue mura ebbero la più alta celebrazione le vicende salienti e più sacre del popolo e del governo veneziano, ogni secolo vi lasciò l'impronta della sua arte, ogni generazione recò con devozione filiale i doni più ricchi, i marmi più rari, le opere più famose, frutto di fortunati traffici e di conquiste sui litorali dell'Adriatico e dell'Oriente. Noi potremo visitarla con la dovuta attenzione, all'esterno e all'interno, ricchissimo di mosaici e di tante altre opere: il Museo di San Marco, il Tesoro di San Marco, la Pala d'oro e su fino al tetto per osservare da vicino la celebre Quadriga di cavalli.

Alla fine della visita, partenza per il rientro a Prato, dove arriveremo in tarda serata.

 

 

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA:   euro 350

 

Supplemento camera singola:   euro 45

 

La quota comprende:

-viaggio in pullman gran turismo
-sistemazione in Hotel Plaza (4 stelle) a Mestre
-trattamento di mezza pensione bevande incluse nella misura di ¼ di vino e ½ acqua minerale
-tutte le visite guidate
-tutti gli ingressi e le prenotazioni
 

La quota non comprende:
-biglietto del treno da Mestre a Venezia

-tassa di soggiorno da pagare direttamente sul posto nella misura di euro 3,10 a persona a notte

-extra di carattere personale
-tutto quanto non compreso nella voce “la quota comprende”.

 

NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI    15
 

PRENOTAZIONI IN SEDE DA SUBITO

      

CON PAGAMENTO DELL'ACCONTO DI EURO 100

 

SALDO ENTRO VENERDI' 25  OTTOBRE