2019 novembre

 

 

                                                N O V E M B R E   

 

Domenica 10 novembre:   PIENZA

-  Pulmann ore 7.00 da Piazza Stazione.

La nostra giornata sarà interamente dedicata a questa splendida cittadina e alla suggestiva piazza in cui si trova gran parte del suo rilevante patrimonio storico-artistico. La piazza è dedicata a Papa Pio II Piccolomini che ha cercato di fare del suo piccolo borgo natìo la “città ideale” del Rinascimento: affidò il progetto al grande architetto Bernardo Rossellino e tuttoggi questo è uno degli esempi più importanti di progettazione urbanistica razionale rinascimentale, Patrimonio dell'Umanità. Visiteremo il maestoso Duomo, (la Concattedrale di Santa Maria Assunta), caratterizzato da tratti stilistici del gotico francescano, che conserva importanti opere d'arte; la chiesa di S. Francesco, una delle chiese francescane più antiche d'Italia, che ospita importanti affreschi trecenteschi, tra cui spiccano due opere di Luca Signorelli; il ricchissimo Palazzo Piccolomini, che completa la sublime bellezza della piazza grazie allo straordinario giardino pensile interno e al loggiato con vista sull'intera Val d'Orcia e sul Monte Amiata;  il Palazzo Vescovile che ospita il Museo Diocesano, con opere che spaziano dal XII al XVI secolo: numerosi polittici (Pietro Lorenzetti, il Vecchietta, Andrea di Bartolo...), pastorali e reliquiari preziosi, splendidi arazzi fiamminghi del XV secolo, e infine il più famoso e prezioso manufatto del museo, il piviale di Pio II con la raffigurazione delle Storie della Madonna, di S. Margherita d'Antiochia e S. Caterina d'Alessandria ricamato in seta policroma, argento e perle. Di seguito, uscendo di poco dal centro storico, potremo visitare la bella Pieve di Corsignano: di origini antichissime (VII secolo), è attualmente in stile romanico, con un interno molto suggestivo e all'esterno una particolare torre campanaria circolare. Pranzo libero.

Prenotazioni in sede da venerdì 4 ottobre.

 

----------------------------------------------------------------------------------------

Sabato 16 novembre:   Alla scoperta di.....FIRENZE: Villa La Quiete alle Montalve -   Partenza con una carovana di auto da Piazza Stazione, orario da definire.

Visita guidata riservata a questo splendido complesso monumentale sulle colline tra Careggi e Castello: sede di un importante ordine religioso femminile fondato da Donna Eleonora Ramirez de Montalvo (da cui il nome di “Montalve” attribuito alle religiose), fu frequentato assiduamente anche da Anna Maria Luisa de' Medici, Elettrice Palatina, una delle più importanti figure femminili che hanno intrecciato le loro vicende con quelle della Villa. L'interno presenta ambienti monumentali, la chiesa, la farmacia seicentesca, ricche sale affrescate da Benedetto Fortuni, e ospita, tra le altre, importanti pale d'altare come l'Incoronazione della Vergine e Santi di Botticelli e la Madonna col Bambino e Santi di Ridolfo del Ghirlandaio. E tanto altro ancora.....   

Prenotazioni in sede da mercoledì 16 ottobre.

 

----------------------------------------------------------------------------------------
 
Sabato 23 novembre:   PRATO -  La nostra Associazione, in collaborazione con il CRAL della Asl               di Prato, aprirà le iniziative relative alla XIV edizione del “FESTIVAL ZIPOLI” con un'anteprima veramente speciale: un concerto d'organo del maestro Gabriele Giacomelli

Il luogo è ancora da stabilire e verrà comunicato in tempo utile.

Questa iniziativa è gratuita ma i posti sono limitati e le prenotazioni, anche                         telefoniche, in sede sono obbligatorie a partire da mercoledì 6 novembre.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un giorno feriale dell'ultima settimana di novembre  (data e orario ancora da definire)
Alla scoperta di FIRENZE.......Palazzo Corsini al Parione

- ritrovo in Via del Parione n.11. Questo è uno dei più sfarzosi Palazzi privati di Firenze, costruito nella seconda metà del '600 da questa nobile Famiglia, la più ricca in città dopo i Granduchi, che ancor oggi ne è in parte proprietaria. Il Palazzo in stile barocco puro rappresentò una novità assoluta nel panorama architettonico tradizionale: la grandiosa facciata che dà sul fiume, le terrazze, gli attici con balaustre decorate da statue, una grotta artificiale, due scaloni, stanze e saloni ricchi di affreschi, decorazioni e arredi originali, statue e busti, il Salone “del trono”. La quadreria o Galleria Corsini è la più importante raccolta privata d'arte a Firenze, incentrata sulla pittura del Sei-settecento italiana e europea, ma con interessanti testimonianze dell'arte rinascimentale: Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Luca Signorelli, Pontormo, Caravaggio, Salvator Rosa, Luca Giordano.  

VISITA GUIDATA RISERVATA.

Prenotazioni in sede da mercoledì 6 novembre.

----------------------------------------------------------------------------------------